Ebbene si

difendo la terra del podere

con le tessere del mio mosaico

anche quando la paglia di questo cappello

non ha niente di buono da dire

e non sono un genio

ne tantomeno un ribelle

se tra la voracità della gente

resisto immobile come un attore.

Guardatemi bene

guardate con occhi semplici

un povero disgraziato

lo spaventapasseri

uno di quelli che fanno storcere il naso

alle marionette vestite di lusso

perché non ha mestiere di successo

ma solo un nodo di cravatta che non ha mai vissuto

e non prendetemi come esempio

io sono uno scempio

senza tempo e senza tempio

e parlo ai merli sopra le tegole

perché non c’è un soldo

che valga la serietà dei miei ricami.